L’instabilità tornerà a manifestarsi anche nelle prossime ore, specie sulle zone appenniniche del centro-sud e da venerdì sera atteso un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulle nostre regioni centrali

La nostra penisola continua ad essere influenzata dall’arrivo di masse d’aria fresca in quota che mantengono attive condizioni di instabilità soprattutto nel pomeriggio-sera, in particolare lungo la dorsale appenninica e sull’arco alpino. Nelle prossime ore i temporali torneranno a manifestarsi sull’Appennino centro-meridionale, interessando marginalmente anche le nostre regioni centrali, in particolare le zone interne di Abruzzo e Molise, con fenomeni in graduale attenuazione in serata e in nottata. Ma come anticipato nei precedenti aggiornamenti, un nucleo di aria fresca, proveniente dall’Europa orientale, si estenderà gradualmente verso la nostra penisola tra venerdì sera e la giornata di sabato e favorirà un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche e temperature in generale diminuzione, con rovesci e temporali che si manifesteranno anche sulle nostre regioni, risultando localmente di forte intensità. Una residua instabilità sarà ancora presente nella prima parte della giornata di domenica, mentre successivamente è previsto un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche che, alla base dei dati attuali, dovrebbe proseguire nella giornata di Ferragosto, specie al centro-sud. A seguire, se non ci saranno sostanziali variazioni, potrebbe tornare il caldo intenso su gran parte delle nostre regioni: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti in mattinata ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate. Nel pomeriggio torneranno a formarsi addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, specie sulla Marsica e sull’Alto Sangro con rovesci e possibilità di temporali, occasionalmente anche nell’Aquilano, in attenuazione in serata e in nottata. Non si prevedono sostanziali variazioni altrove. Poche novità nella prima parte della giornata di venerdì, tuttavia dalla serata-nottata è previsto un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle vicine Marche.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!