di lunedì 23 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

L’Italia alle prese con un’intensa perturbazione atlantica: maltempo anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 3 maggio 2014, 7:10 | 857 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata da un’intensa perturbazione atlantica associata alla presenza di un minimo depressionario in azione sulle nostre regioni centro-meridionali, attorno al quale ruotano sistemi nuvolosi che, in queste ultime ore, stanno determinando episodi di maltempo soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Nelle prossime ore attesa fase di maltempo con piogge diffuse e temporali di forte intensità sulle vicine Marche e in Umbria, mentre con il passare delle ore forti temporali potranno interessare basso Lazio, Campania e Basilicata. Sulla nostra Regione è piovuto stanotte e, nelle prossime ore, sono attese schiarite a partire dal settore occidentale, in estensione verso il settore orientale. Ma si tratterà ancora una volta di una fase temporanea poiché durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio torneranno a manifestarsi rovesci e temporali soprattutto sulle zone interne, montuose e collinari, mentre dalla tarda serata torneranno le piogge anche sul settore orientale e costiero. Piogge che tenderanno poi ad attenuarsi nel corso della seconda metà della giornata di domenica e nella mattinata di lunedì. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili rovesci nel teramano. Schiarite sul settore occidentale, in estensione verso le restanti zone nel corso della mattinata ma si tratterà ancora una volta di un miglioramento temporaneo poiché permangono diffuse condizioni di instabilità che torneranno a manifestarsi tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, soprattutto sulle zone interne, montuose e collinari con possibilità di temporali. In serata-nottata torna a peggiorare anche lungo la fascia costiera con piogge localmente di moderata intensità, in miglioramento nella seconda metà della giornata di domenica.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli orientali con rinforzi lungo la fascia costiera, specie da stasera-notte.

Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in aumento.