di giovedì 14 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temperature in sensibile aumento al centro-sud ma da domani atteso peggioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 22 maggio 2014, 7:11 | 715 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata da un’area di alta pressione di matrice nord africana che determina condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte delle nostre regioni, ad eccezione del settore nord-occidentale dove sono presenti annuvolamenti favoriti dal passaggio di sistemi nuvolosi sulla Francia. Nelle prossime ore il tempo risulterà ancora stabile e prevalentemente soleggiato, specie al centro-sud e sulla Sardegna, con temperature decisamente al disopra delle medie stagionali. Anche sulla nostra Regione è previsto un ulteriore aumento delle temperature nelle prossime ore, tuttavia non si escludono annuvolamenti sui rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, annuvolamenti che, sui rilievi marsicani, potranno dar luogo ad occasionali rovesci pomeridiani, in attenuazione in serata e in nottata. Ma l’alta pressione è in attenuazione e, a partire da domani, inizieranno a giungere masse d’aria umida ed instabile provenienti dal Mediterraneo occidentale che daranno luogo ad un progressivo aumento dell’instabilità su molte regioni, Abruzzo compreso, con annuvolamenti, rovesci e temporali. Proprio i temporali, occasionalmente, potranno risultare di forte intensità anche sulla nostra Regione a partire dalla tarda mattinata di domani. Anche nel fine settimana permarranno condizioni di instabilità che si manifesteranno soprattutto lungo la dorsale appenninica e sul versante adriatico, specie nel pomeriggio, mentre nei primi giorni della prossima settimana l’alta pressione verrà totalmente demolita dalle correnti atlantiche che, alla base dei dati attuali, raggiungeranno il bacino del Mediterraneo, favorendo un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulle nostre regioni.

Sulla nostra Penisola si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con temperature in ulteriore aumento, specie sulle zone interne, montuose e collinari. Non si escludono annuvolamenti consistenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio con possibili rovesci temporaleschi pomeridiani piuttosto localizzati e più probabili sui rilievi marsicani, in attenuazione in serata e in nottata. Da domattina assisteremo ad un progressivo peggioramento del tempo a partire dal settore occidentale.

Temperature: In ulteriore aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.