di martedì 21 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Ondata di caldo al meridione, instabilità in aumento al centro-nord nelle prossime ore

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 23 giugno 2014, 7:10 | 937 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Il promontorio di alta pressione, che nei giorni scorsi ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, è in graduale attenuazione, a partire dalle regioni settentrionali, insidiata dalle correnti umide ed instabili di origine atlantica che, nelle prossime ore, daranno luogo a fenomeni di instabilità sulle regioni settentrionali e, in misura minore, sulle regioni centrali, mentre al meridione è atteso un sensibile aumento delle temperature a causa della temporanea rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana, che continuerà ad interessare le regioni meridionali fino a mercoledì sera, favorendo un sensibile aumento delle temperature, soprattutto sulle nostre Isole Maggiori. La nostra Regione si troverà al margine tra l’ondata di calore e l’instabilità in aumento al nord, tuttavia saranno possibili temporali nelle prossime ore anche se, nella giornata di domani, è atteso un temporaneo brusco aumento delle temperature soprattutto sul settore centro-orientale. Ma da mercoledì è previsto un deciso peggioramento su gran parte delle nostre regioni, a causa del transito di una perturbazione atlantica che, alla base dei dati attuali, favorirà episodi di maltempo anche sulla nostra Regione dove, a causa dell’elevato contrasto tra masse d’aria di diversa origine e natura, saranno possibili fenomeni temporaleschi di notevole intensità. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso ma nel corso della giornata è previsto un graduale aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale, con possibili rovesci e manifestazioni temporalesche, alternati a schiarite, in estensione verso il settore orientale tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio. Attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni in nottata e nelle prime ore della mattinata di martedì.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi, tuttavia non si esclude una temporanea diminuzione a causa dei fenomeni temporaleschi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali con possibili rinforzi lungo le coste.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento durante le ore centrali della giornata.