di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Alta pressione in ritirata, perturbazioni atlantiche in avvicinamento. Peggiora da lunedì sera

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 5 luglio 2014, 7:14 | 877 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

L’area di alta pressione di matrice nord africana che, nei giorni scorsi, ha interessato gran parte delle nostre regioni centro-meridionali, è in graduale attenuazione a partire dalle prossime ore, a causa del passaggio di una perturbazione sulle regioni centrali che, in parte, raggiungerà anche le regioni centrali, favorendo una graduale diminuzione delle temperature e possibili fenomeni di instabilità sull’arco alpino e, occasionalmente sull’Appennino centro-settentrionale. La giornata di domenica risulterà, probabilmente, migliore rispetto ai giorni scorsi, soprattutto al centro-nord, anche se non mancheranno annuvolamenti pomeridiano sull’arco alpino e lungo la dorsale appenninica con possibili rovesci temporaleschi. Ma la tendenza per la prossima settimana, come annunciato nei giorni scorsi, evidenzia l’arrivo di un’intensa perturbazione di origine nord atlantica, sospinta da intense correnti fresche che, a partire da lunedì, raggiungeranno il Mediterraneo occidentale per poi estendersi verso le nostre regioni centro-settentrionali in serata e nella mattinata di martedì. L’elevato contrasto termico e lo scorrimento di masse d’aria fresca ed instabile sui nostri mari occidentali, darà luogo alla formazione di sistemi temporaleschi anche di notevole intensità che interesseranno soprattutto le regioni settentrionali e il medio-alto versante tirrenico tra lunedì e martedì. Il passaggio di questa perturbazione favorirà un moderato peggioramento anche sulla nostra Regione a partire da martedì e segnerà l’inizio di una fase meteorologica caratterizzata da tempo fresco ed instabile, soprattutto al centro-nord.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso sul settore centro-orientale, mentre annuvolamenti interesseranno la Marsica e l’Aquilano. Nel corso del pomeriggio saranno possibili annuvolamenti consistenti sulle zone montuose, localmente associati a rovesci temporaleschi, in parziale estensione verso il settore orientale della nostra Regione. Nuvolosità in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In progressiva diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Inizialmente occidentali ma da stasera tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.