di domenica 19 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

In arrivo intensa perturbazione atlantica: attesa intensa fase di maltempo specie al centro-nord

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 7 luglio 2014, 7:17 | 1,593 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un’intensa perturbazione atlantica, sospinta da masse d’aria fresca provenienti dalle Isole Britanniche che, a partire dalle prossime ore, determinerà una nuova fase di maltempo e segnerà l’inizio di una lunga fase meteorologica caratterizzata da tempo fortemente instabile e a tratti perturbato soprattutto al centro-nord almeno fino a sabato, tuttavia i temporali tenderanno ad interessare anche le regioni meridionali pur con minor frequenza. L’arrivo della perturbazione sarà preceduto da un flusso di correnti calde provenienti dai quadranti meridionali che determineranno un temporaneo aumento delle temperature al centro-sud nel corso delle prossime ore, ma la tendenza è verso una generale diminuzione prevista a partire da domani e nei giorni successivi, specie al centro-nord. Previsti temporali di notevole intensità al nord, sulla Toscana a partire dalle prossime ore, con elevata probabilità di grandinate e persino di fenomeni vorticosi. Tra stasera-notte e domattina il peggioramento si estenderà anche sulla nostra Regione con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, più probabili sul settore occidentale, in estensione verso il settore orientale. Schiarite nella seconda parte della giornata di martedì con un deciso rinforzo dei venti occidentali, specie sulle zone montuose e sul settore orientale, dove sono attese forti raffiche. Ma un nuovo peggioramento è previsto tra mercoledì sera e giovedì con piogge e temporali su gran parte del centro-nord, in estensione verso le regioni meridionali. Temperature in sensibile diminuzione. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità a partire dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio. Ulteriore intensificazione della nuvolosità nel pomeriggio-sera e in nottata a partire dal settore occidentale con rovesci e possibilità di temporali, localmente di forte intensità, in estensione verso il settore orientale. Previste schiarite, specie sul settore orientale, nel corso della tarda mattinata e nel pomeriggio di martedì con venti occidentali in intensificazione. Possibili forti raffiche sulle zone montuose e sul settore orientale, attenzione.

Temperature: In temporaneo aumento ma la tendenza è verso una progressiva ma sensibile diminuzione a partire da domani, ad iniziare dal settore occidentale.

Venti: Inizialmente deboli meridionali, in rinforzo nel corso della seconda metà della giornata.

Mare: Inizialmente poco mosso con moto ondoso in aumento nel corso della giornata.