di venerdì 17 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo migliore rispetto al weekend ma da domani atteso nuovo marcato peggioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 28 luglio 2014, 7:06 | 1,044 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata dal passaggio di una perturbazione che, nel fine settimana, ha determinato condizioni di tempo instabile e frequenti episodi di maltempo su molte regioni. La giornata odierna si apre all’insegna di un tempo decisamente migliore, tuttavia permangono condizioni di instabilità che potranno manifestarsi ancora nelle prossime ore, soprattutto lungo la dorsale appenninica, mentre a partire dalla seconda metà della giornata assisteremo ad un progressivo peggioramento del tempo sull’arco alpino centro-occidentale, a causa dell’avvicinamento di un’intensa perturbazione di origine nord atlantica che, a partire da martedì, attraverserà la nostra Penisola, favorendo un nuovo marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione. Nella giornata di martedì sono attesi violenti temporali al nord e sulla Toscana, in estensione, entro sera-notte, verso Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo. Ma anche dopo il passaggio della perturbazione il tempo continuerà a risultare decisamente instabile con nuove frequenti manifestazioni temporalesche, anche di moderata intensità. L’instabilità continuerà ad interessarci almeno fino alla giornata di giovedì, mentre successivamente è previsto un graduale miglioramento del tempo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con tendenza a graduale aumento della nuvolosità sulle zone interne e montuose, localmente associati a rovesci temporaleschi, in estensione, nel corso del pomeriggio, verso le zone pedemontane e collinari del versante orientale. Attenuazione della nuvolosità in serata e in nottata. Ma da domani è atteso un progressivo peggioramento del tempo soprattutto nella seconda metà della giornata, in particolar modo in serata e in nottata con piogge, temporali e raffiche di vento.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con occasionali rinforzi lungo le coste. Da stasera tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in graduale aumento, specie durante le ore centrali della giornata.