di lunedì 20 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Instabilità al nord, caldo e afa in attenuazione al centro, continua il caldo al sud

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 14 agosto 2014, 11:46 | 1,051 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata da due distinte figure meteorologiche: una vasta area di alta pressione garantisce ancora tempo stabile, soleggiato e temperature elevate soprattutto al meridione, mentre le regioni settentrionali continuano ad essere interessate dal passaggio di sistemi nuvolosi di origine atlantica che determinano condizioni di instabilità soprattutto sull’arco alpino e sul settore nord-orientale. Ma a differenza della giornata di ieri, oggi l’aria fresca si sta spingendo anche verso le regioni centrali dove, a nel corso delle prossime ore, è prevista una graduale diminuzione delle temperature accompagnata da un progressivo rinforzo dei venti settentrionali. Non si escludono fenomeni di instabilità su Umbria e Marche, occasionalmente anche sulla nostra Regione, specie nel pomeriggio, tuttavia entro la serata assisteremo ad una progressiva diminuzione delle temperature e dei tassi di umidità. Non ci dovrebbero essere particolari problemi nella giornata di Ferragosto, avremo un clima più gradevole e senza fenomeni di rilievo, soprattutto nella mattinata e nel primo pomeriggio, mentre dal tardo pomeriggio non si escludono annuvolamenti sulle zone interne e montuose, in estensione verso il settore orientale. Un moderato peggioramento è però previsto nel fine settimana, in particolar modo dal pomeriggio-sera di sabato e nella giornata di domenica, quando un impulso di aria fresca proveniente dalla Francia darà luogo alla formazione di temporali, dapprima sulle zone interne e montuose, in estensione verso il settore orientale e costiero. Non si escludono fenomeni di forte intensità. Attesa una generale diminuzione delle temperature. Ma il tempo stabile tornerà nel corso della prossima settimana, a causa della rimonta di una vasta area di alta pressione di matrice afro-mediterranea: vedremo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con nuvolosità in aumento tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, localmente associata a rovesci, specie sulle zone montuose, localmente sul settore orientale. Atteso un progressivo rinforzo dei venti settentrionali tra la mattinata e il tardo pomeriggio, specie lungo le coste. Attenuazione della nuvolosità in nottata e nella giornata di Ferragosto.

Temperature: In diminuzione a partire dal pomeriggio-sera e in nottata.

Venti: Deboli orientali, in rinforzo nel corso della giornata.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento.