di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Prosegue il maltempo al sud, lento miglioramento al centro ma peggiora da lunedì

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 8 novembre 2014, 7:15 | 443 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola proseguono condizioni di maltempo, in particolar modo sulle estreme regioni meridionali che, in queste ultime ore, stanno facendo i conti con un ciclone mediterraneo o “simil ciclone tropicale” (Tropical Like Cyclone), più comunemente denominato “medicane”, sinonimo di “Mediterranean Hurricane”, proprio perché genesi e gli effetti di questi cicloni, pur in scala limitata, sono molto simili a quella dei cicloni tropicali. Piogge intense e forti raffiche di vento, superiori ai 90 Km/h interessano la Sicilia orientale ma (raffiche oltre 110 Km/h a Malta), a partire dalle prossime ore, assisteremo ad un lento e progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche dapprima sulle regioni centrali e, successivamente, anche al meridione, in quanto il ciclone continua a perdere energia e, entro sera, dovrebbe spostarsi verso levante. E’ migliorato il tempo sulla nostra Regione anche se permangono annuvolamenti e banchi di nebbia, specie sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, in graduale ed ulteriore miglioramento nel pomeriggio-sera e nella giornata di domenica. Si tratterà di un miglioramento temporaneo poiché, a partire da lunedì, è previsto un nuovo peggioramento a partire dalle regioni settentrionali, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica. E le perturbazioni atlantiche continueranno a susseguirsi nel corso della prossima settimana, favorendo ripetuti peggioramenti e temperature in diminuzione: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con banchi di nebbia sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico. Non si escludono deboli piogge o pioviggini in prossimità dei rilievi. La tendenza è, tuttavia, verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera e nel corso della giornata di domenica anche se, probabilmente, permarranno annuvolamenti.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Mosso o molto mosso.