di mercoledì 13 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Nuova intensa fase di maltempo al nord, da domani peggiora anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 10 novembre 2014, 7:13 | 564 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La settimana si apre all’insegna di un nuovo marcato peggioramento soprattutto sulle regioni nord-occidentali e sulla Toscana, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che, nelle prossime ore, favorirà precipitazioni diffuse, intense ed abbondanti su Liguria, Piemonte, Lombardia, Toscana ed Emilia. Perturbazione che, a partire da domani, si estenderà anche verso le regioni centrali, interessando dapprima la Sardegna, per poi spingersi verso Lazio, Campania e verso le restanti regioni centro-meridionali. Peggioramento che coinvolgerà anche la nostra Regione a partire dalla seconda metà della giornata con rovesci e manifestazioni temporalesche a partire dal settore occidentale e dalla Marsica, in estensione verso le restanti zone entro sera-notte, perturbazione che continuerà ad interessarci almeno fino a giovedì sera mentre, tra venerdì e sabato, sembra probabile una tregua ma dal pomeriggio-sera di sabato giungeranno, probabilmente, nuove perturbazioni atlantiche. Vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con annuvolamenti nel corso della giornata ma senza fenomeni di rilievo. Non si escludono foschie dense sul settore orientale e costiero. Da domani è atteso un ulteriore aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale con nuovo peggioramento nel corso del pomeriggio-sera.

Temperature: Generalmente stazionarie ma ancora al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli meridionali, in rinforzo nel corso della giornata, specie sul settore orientale e lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso o mosso con moto ondoso in aumento.