di venerdì 17 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Nuova perturbazione in arrivo: peggiora anche in Abruzzo, specie su Marsica e Aquilano

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 17 novembre 2014, 7:18 | 710 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere sotto la scia di correnti atlantiche che determinano il susseguirsi di perturbazioni atlantiche che, nei giorni scorsi, hanno dato luogo a diffusi episodi di maltempo, anche a carattere alluvionale soprattutto sulle regioni settentrionali. Nelle prossime ore una nuova perturbazione interesserà la nostra Penisola, mostrandosi ancora una volta più attiva sulle regioni nord-occidentali, sulla Liguria, sul Triveneto, sulle regioni tirreniche e lungo la dorsale appenninica. Anche la nostra Regione sarà interessata da un deciso peggioramento del tempo che, tuttavia, si manifesterà soprattutto sulla Marsica, nell’Aquilano e sulla Valle Peligna, mentre sul settore orientale e costiero le precipitazioni risulteranno meno probabili e a carattere sparso. Atteso un nuovo rinforzo dei venti occidentali con possibili forti raffiche sulle zone montuose e collinari. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso da domani anche se permarranno condizioni di instabilità almeno fino a giovedì. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti più consistenti interesseranno il settore occidentale con rovesci, più probabili sulla Marsica. Nel corso della giornata è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità, più compatta sul settore occidentale, con rovesci, localmente a carattere temporalesco, più probabili sulla Marsica, nell’Aquilano e sulla Valle Peligna. Precipitazioni sulle zone montuose e, localmente, sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, mentre i fenomeni saranno meno probabili e a carattere sparso sul settore orientale e costiero. Possibili forti raffiche di vento sulle zone montuose e sul settore orientale nel corso del pomeriggio-sera e in nottata.

Temperature: Generalmente stazionarie o in diminuzione sul settore occidentale, in possibile aumento sul settore orientale nel pomeriggio-sera.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali, in rinforzo nel pomeriggio-sera con possibili forti raffiche sulle zone montuose e sul settore orientale.

Mare: Generalmente mosso.