di giovedì 14 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Veloce perturbazione in arrivo: attesi forti venti e temperature in calo anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 9 dicembre 2014, 7:17 | 776 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata dal passaggio di una veloce perturbazione proveniente dalla Francia che, in queste ultime ore, ha già dato luogo a rovesci diffusi e manifestazioni temporalesche sulle regioni nord-occidentali. Nelle prossime ore il nucleo freddo raggiungerà la Sardegna e punterà verso la Tunisia e verso il cuore del Mediterraneo, favorendo la formazione di un minimo depressionario a cui sarà associato un deciso rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali anche sulla nostra Regione. Venti che favoriranno un deciso aumento del moto ondoso e una generale diminuzione delle temperature con fenomeni di instabilità sul settore orientale della nostra Regione e sui rilievi dove, con il calo delle temperature, tornerà la neve intorno ai 900-1000 metri ma, localmente, anche a quote lievemente inferiori. Si tratterà di un peggioramento piuttosto veloce a cui farà seguito un progressivo miglioramento del tempo a partire da mercoledì sera e nella giornata di giovedì, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale che, alla base dei dati attuali, favorirà condizioni di tempo stabile almeno fino a domenica. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore centro-orientale, dove sono attese precipitazioni, nevose intorno ai 1200-1300 metri, in graduale calo intorno ai 900-1000 metri soprattutto nella seconda metà della giornata. Non si escludono nevicate localmente a quote lievemente inferiori, specie sulle zone montuose che si affacciano sul versante adriatico. Atteso un generale rinforzo dei venti di bora con deciso aumento del moto ondoso, specie dal pomeriggio-sera.

Temperature: In generale diminuzione, specie dal pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti settentrionali ma dal pomeriggio assisteremo ad un deciso rinforzo dei venti di bora.

Mare: Inizialmente mosso ma dal pomeriggio è previsto un deciso aumento del moto ondoso. Possibili mareggiate.