di domenica 19 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Il maltempo concede una tregua anche in Abruzzo ma permane l’instabilità

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 31 gennaio 2015, 7:17 | 1,519 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere influenzata da una vasta circolazione depressionaria posizionata sull’Europa centro-settentrionale, che convoglia masse d’aria fredda sul Mediterraneo occidentale e sui nostri mari occidentali, di conseguenza corpi nuvolosi interessano e continueranno ad interessare soprattutto le regioni meridionali e il settore tirrenico centro-meridionale anche nel fine settimana. Rispetto alla giornata di ieri, sulla nostra Regione il tempo è migliorato anche se, nel fine settimana permarranno condizioni di instabilità con possibili annuvolamenti, più probabili sul settore occidentale, localmente associati a precipitazioni. Possibili rovesci pomeridiani anche sul versante orientale. Non cambierà di molto la situazione nel weekend e nella giornata di lunedì, mentre da martedì è previsto un nuovo deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa della formazione di un minimo depressionario sui nostri mari occidentali, a cui sarà associata una nuova fase di maltempo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale, mentre annuvolamenti interesseranno il settore occidentale, in ulteriore intensificazione nella seconda metà della giornata con possibili precipitazioni, nevose al disopra dei 600 metri. Nel corso del pomeriggio-sera non si escludono annuvolamenti anche sul versante orientale con possibili rovesci a carattere sparso. Instabilità ancora presente nella giornata di domenica con alternanza di schiarite e annuvolamenti, più compatti sul settore occidentale, dove non mancheranno precipitazioni, anche nevose.

Temperature: In diminuzione, specie sul settore occidentale.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali con rinforzi sulle zone montuose.

Mare: Generalmente mosso.