di mercoledì 13 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Nuova intensa perturbazione in arrivo: atteso peggioramento anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 3 febbraio 2015, 7:15 | 1,854 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di una circolazione depressionaria in approfondimento sulle Baleari che, a partire dal pomeriggio, darà luogo ad un marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-nord e sul settore tirrenico con piogge diffuse, possibili temporali, nevicate a quote relativamente basse al centro, in pianura al nord, specie sulla Pianura Padana centro-occidentale, soprattutto nella giornata di mercoledì. In particolare, tra mercoledì e giovedì, sono attese copiose nevicate sulle regioni nord-occidentali, anche in pianura, mentre nevicate di una certa consistenza interesseranno la dorsale appenninica centro-settentrionale. Sulla nostra Regione sono attesi rovesci sul settore occidentale, inizialmente a carattere nevoso ma, a partire dalle prossime ore, è previsto un graduale innalzamento della quota neve intorno ai 1000-1200 metri ma, da giovedì sera, complice un nuovo abbassamento delle temperature, la quota neve tornerà nuovamente a scendere intorno ai 700-900 metri. Da segnalare, infine, il possibile arrivo (da confermare) di un nucleo di aria gelida di origine artica sulle nostre regioni centro-meridionali a partire da domenica: vedremo. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con possibili deboli nevicate sul settore occidentale e sulle zone montuose. Nel corso della giornata è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica e nell’Aquilano con precipitazioni in intensificazione, inizialmente a carattere nevoso ma, dalla tarda mattinata-pomeriggio, è previsto un graduale innalzamento della quota neve intorno ai 1000-1200 metri. Nubi in aumento anche sul settore orientale, specie nel pomeriggio-sera con possibili rovesci, anche nevosi intorno a 800-1000 metri. Possibili schiarite sul settore orientale.

Temperature: Generalmente stazionarie con tendenza a lieve graduale aumento a partire dal pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli occidentali ma nel corso della giornata è previsto un graduale rinforzo dei venti meridionali, con possibili forti raffiche sulle zone montuose e sul versante orientale.

Mare: Poco mosso con modo ondoso in aumento.