di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temporaneo miglioramento nelle prossime ore. Nuova intensa fase di maltempo da domani

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 4 febbraio 2015, 7:16 | 1,272 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata dal passaggio di sistemi nuvolosi legati all’azione di un minimo depressionario in ulteriore approfondimento sulle Baleari. Minimo depressionario che, a partire da domani, tenderà molto lentamente a spostarsi verso le nostre regioni, favorendo un nuovo deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche con piogge diffuse sulle regioni tirreniche, nevicate fino a bassa quota sulle regioni settentrionali, fino in pianura, anche copiose, su Piemonte, Lombardia ed Emilia. Anche sulla nostra Regione è attesa una nuova fase di maltempo che risulterà più consistente sul settore occidentale con piogge diffuse, localmente a carattere temporalesco e nevicate al disopra dei 900-1000 metri ma con quota neve in temporaneo rialzo, specie nella giornata di giovedì, a causa del rinforzo dei venti dai quadranti meridionali. Successivamente, nel corso del fine settimana, la circolazione depressionaria tenderà a muoversi ulteriormente verso levante e ciò potrebbe determinare un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sul versante orientale della nostra Regione. Inoltre, alla base dei dati attuali, a partire da domenica sera e nella giornata di lunedì, sembra possibile l’arrivo di un veloce nucleo di aria gelida di origine artica, diretto principalmente verso il basso versante Adriatico con probabile sensibile diminuzione delle temperature ed episodi nevosi fino a quote molto basse o pianeggianti: vedremo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo da nuvoloso a coperto sul settore occidentale con rovesci, anche nevosi al disopra degli 800-900 metri, ma al mattino anche intorno ai 700 metri. Temporaneo miglioramento sul settore orientale con condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o nuvoloso ma la tendenza è verso un ulteriore aumento della nuvolosità nel corso della mattinata con possibili precipitazioni, nevose al disopra dei 900-1000 metri. Dal pomeriggio è previsto un lieve aumento delle temperature e un ulteriore innalzamento della quota neve anche sul settore occidentale.

Temperature: Stazionarie con tendenza a lieve aumento nel corso del pomeriggio-sera.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali ma nel corso del pomeriggio-sera tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in graduale aumento dal pomeriggio.