di domenica 24 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

L’Italia ancora alle prese con il maltempo: attese temporanee schiarite in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 6 febbraio 2015, 7:12 | 1,033 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata dalla presenza di una vasta circolazione depressionaria, attualmente posizionata sul Tirreno centrale che, nel corso delle prossime ore e nella giornata di domani, tenderà a spostarsi ulteriormente verso levante, favorendo un nuovo progressivo peggioramento sulla nostra Regione dove, in queste ultime ore, il maltempo ha concesso una tregua. Ma dal pomeriggio è previsto tempo in peggioramento anche sul settore orientale con rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, nevosi al disopra dei 900-1000 metri, in graduale calo nella giornata di domani intorno ai 600-700 metri. Successivamente, nel corso della giornata di domenica, è previsto il transito di un veloce impulso di aria gelida di origine artica che determinerà una sensibile diminuzione delle temperature, raffiche di vento e fenomeni di instabilità, specie sul settore orientale e sulla Valle Peligna con possibili rovesci nevosi fino a quote molto basse o pianeggianti, soprattutto nel pomeriggio-sera di domenica e nella mattinata di lunedì. A seguire atteso rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche, specie da martedì. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con possibili deboli precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 900-1000 metri. Ampie schiarite nel corso della mattinata, specie sul settore centro occidentale ma dal pomeriggio è previsto un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sul versante orientale e lungo la fascia costiera con nubi in aumento associate a rovesci, nevosi al disopra degli 800-900 metri, in graduale calo dalla serata e nella giornata di sabato intorno ai 600-700 metri. Da domenica pomeriggio-sera attesa sensibile diminuzione delle temperature, forti raffiche di vento e rovesci di neve fino a quote molto basse o pianeggianti, ma si tratterà di un peggioramento piuttosto rapido.

Temperature: In graduale diminuzione a partire dal pomeriggio.

Venti: Deboli meridionali con rinforzi sul settore orientale. Da stasera tenderanno a provenire dai quadranti orientali.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo