di giovedì 23 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Freddo, vento e neve al centro-sud ma dalla serata atteso graduale miglioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 9 febbraio 2015, 7:10 | 1,648 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata dal passaggio di un intenso nucleo di aria gelida di origine artica che, in queste ultime ore, ha provocato un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centro-meridionali adriatiche e al meridione, dove al momento soffiano forti venti di bora con deboli nevicate fino a quote molto basse o pianeggianti. Nelle prossime ore saranno ancora possibili episodi nevosi fino in pianura anche sulla nostra Regione, ma la caratteristica principale di questo peggioramento sarà il vento che continuerà a soffiare con forti raffiche lungo tutto il versante adriatico con violente mareggiate. Temperature in ulteriore diminuzione ma, a partire da stasera, assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche su Marche e Abruzzo, in estensione, entro domani, verso le restanti regioni meridionali. L3

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con nubi più compatte sul settore orientale dove, nelle prossime ore, saranno ancora possibili rovesci di neve fino in pianura e lungo le coste. Rovesci ancora accompagnati da forti venti di bora che determineranno anche violente mareggiate. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto a partire da stasera e nel corso della giornata di martedì.

Temperature: In ulteriore diminuzione.

Venti: Forti o molto forti dai quadranti nord-orientali.

Mare: Agitato o molto agitato con mareggiate, attenzione.