di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Intensa fase di maltempo sulla nostra Regione: piogge diffuse, neve e forti venti

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 5 marzo 2015, 7:09 | 2,689 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata da un’intensa perturbazione sospinta da masse d’aria fredda di origine polare marittima che, nel corso delle prossime ore, continuerà a determinare intensi episodi di maltempo su gran parte delle regioni centrali e sulla nostra Regione, dove sono attese piogge diffuse, intense e persistenti lungo la fascia costiera e collinare prossima alla costa, forti venti di bora con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, copiose nevicate al disopra dei 500-600 metri, in ulteriore calo nel corso della giornata intorno ai 300-400 metri ma, localmente, anche a quote più basse. Una situazione molto insidiosa per la nostra Regione poiché il maltempo continuerà a manifestarsi almeno fino alla mattinata di venerdì, interessando soprattutto il settore centro-orientale e la Valle Peligna. Una graduale attenuazione dei fenomeni è prevista a partire dalla seconda metà della giornata di venerdì, specie lungo la fascia costiera, mentre continuerà a nevicare sulle zone interne e montuose, anche a quote collinari. Lento e progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche nel corso del fine settimana, anche se permarrà la possibilità di annuvolamenti e occasionali precipitazioni sul settore orientale della nostra Regione. L3

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di tempo perturbato con piogge diffuse, intense e persistenti lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, nevicate inizialmente al disopra dei 500-600 metri, in ulteriore calo nel corso della giornata intorno ai 300-400 metri (localmente anche a quote più basse, specie nel Pescarese e nel Teramano), con accumuli notevoli al disopra dei 500 metri. Previsti forti venti di bora con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, specie sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera con conseguenti violente mareggiate. Maltempo che proseguirà almeno fino alla mattinata di venerdì.

Temperature: In generale e sensibile diminuzione.

Venti: Forti o molto forti dai quadranti nord-orientali con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, specie lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Molto agitato o grosso con mareggiate, attenzione.