di lunedì 20 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Intensa perturbazione in azione sulla nostra Penisola: maltempo anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 25 marzo 2015, 7:13 | 939 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Come annunciato nei giorni scorsi, la nostra Penisola risulta interessata dalla presenza di una circolazione depressionaria proveniente dalle regioni nord-africane, attualmente posizionata sul Canale di Sicilia, in rapido spostamento verso le nostre regioni centro-settentrionali. Depressione attorno alla quale ruotano estesi sistemi nuvolosi che, in queste ultime ore, determinano condizioni di maltempo soprattutto sulle regioni peninsulari, dove sono in atto intense precipitazioni e forti venti di scirocco. Nelle prossime ore si prevedono ancora condizioni di maltempo sulle regioni adriatiche con piogge diffuse e forti venti di scirocco, tuttavia dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio sono attese schiarite sul settore adriatico di Molise e Abruzzo, a causa della rotazione dei venti che, dal pomeriggio, tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali (libeccio, garbino). Ciò favorirà una rapida attenuazione dei fenomeni sulle zone costiere e collinari della nostra Regione, mentre annuvolamenti e raffiche di vento continueranno ad interessare le zone interne e montuose. Un ulteriore miglioramento è previsto in serata-nottata e nel corso della mattinata di giovedì, tuttavia permarranno condizioni di instabilità che, nel pomeriggio, potranno manifestarsi sulle zone interne e montuose con formazioni temporalesche, in attenuazione in serata. Un nuovo peggioramento è previsto nella giornata di venerdì, specie sul settore orientale della nostra Regione. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con piogge diffuse, localmente intense sul settore centro-orientale e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, accompagnate da forti venti di scirocco, specie lungo la fascia costiera. Nevicate sui rilievi al disopra dei 1600-1800 metri. Dal pomeriggio assisteremo ad una graduale attenuazione dei fenomeni soprattutto sul settore orientale e lungo la fascia costiera, a causa del rinforzo dei venti di libeccio (garbino), che favoriranno ampie schiarite, mentre annuvolamenti e raffiche di vento continueranno ad interessare le zone montuose e il settore occidentale. Ulteriore miglioramento in serata-nottata e nella mattinata di giovedì ma nel pomeriggio non si escludono addensamenti sulle zone interne e montuose, localmente associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, in attenuazione in serata.

Temperature: Generalmente stazionarie o in ulteriore lieve aumento.

Venti: Moderati o forti dai quadranti sud-orientali in mattinata, mentre dal pomeriggio tenderanno a disporsi dai quadranti sud-occidentali (garbino sul settore orientale), rinforzando.

Mare: Mosso o molto mosso con moto ondoso in aumento. Possibili mareggiate, attenzione.