di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Perturbazione in azione al centro-nord, permane l’instabilità anche sulla nostra Regione

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 26 marzo 2015, 7:13 | 646 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una circolazione depressionaria, attualmente posizionata sul Golfo Ligure, che determina condizioni di tempo instabile e a tratti perturbato su alta Toscana, Umbria, Marche e gran parte delle regioni settentrionali, mentre sulle restanti regioni prevalgono le schiarite anche se, sulla nostra Regione in particolare, nelle prossime ore saranno possibili annuvolamenti consistenti associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, a causa della persistenza di condizioni di instabilità, mentre da domani è previsto un graduale peggioramento sulle regioni centro-meridionali adriatiche e sulle regioni ioniche. Maltempo su Puglia, Basilicata, Calabria, in parziale risalita verso il medio Adriatico e conseguente richiamo di aria fredda dai quadranti settentrionali che favoriranno un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione. Residua instabilità nella giornata di sabato, mentre da domenica è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa del progressivo avvicinamento dell’Anticiclone delle Azzorre sul Mediterraneo centro-occidentale. Ma anche domenica, con tutta probabilità, non mancheranno annuvolamenti: vedremo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore occidentale e sulle zone montuose con possibili rovesci. Schiarite sul settore occidentale, localmente anche ampie, tuttavia nel corso del pomeriggio saranno possibili annuvolamenti consistenti associati a possibili rovesci, anche a carattere temporalesco, più probabili sulle zone montuose e sul settore orientale. Temporanea attenuazione della nuvolosità in serata-nottata ma da venerdì è previsto un nuovo peggioramento a partire dal settore orientale.

Temperature: Generalmente stazionarie con tendenza a graduale diminuzione a partire da stasera.

Venti: Deboli dai quadranti sud-orientali con rinforzi nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera. Occidentali altrove. Da domani tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.