di giovedì 21 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Permane l’instabilità ma nelle prossime ore atteso nuovo peggioramento, anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 27 marzo 2015, 7:11 | 829 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata da un minimo depressionario in risalita dalle regioni nord africane che, nel corso delle prossime ore e nella mattinata di sabato, favorirà episodi di maltempo sulle regioni ioniche e sul basso versante adriatico ma, a causa dello spostamento verso nord, l’area depressionaria richiamerà masse d’aria fredda provenienti dall’Europa centro-orientale che determineranno un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sul medio-alto versante adriatico. Di conseguenza, a partire dalla tarda mattinata-pomeriggio, sulla nostra Regione è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità con rovesci, localmente a carattere temporalesco, inizialmente più probabili sulle zone interne e montuose ma, nel pomeriggio-sera nuvolosità e fenomeni si estenderanno anche sul versante orientale dove è previsto un nuovo rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali e temperature in diminuzione. Residue condizioni di instabilità nella mattinata di sabato ma la tendenza, e questa è una buona notizia, è verso un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche nella giornata di domenica e nei primi giorni della prossima settimana, a causa dell’avvicinamento di un robusto Anticiclone delle Azzorre verso il Mediterraneo centro-occidentale che, alla base dei dati attuali, dovrebbe garantire condizioni di tempo stabile e temperature in sensibile aumento almeno fino alla giornata di mercoledì, anche se non mancheranno annuvolamenti. Vedremo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore occidentale e a ridosso dei rilievi dove non si escludono precipitazioni. Ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità inizialmente sulle zone interne e montuose, specie dalla tarda mattinata e nel primo pomeriggio, con rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso il settore orientale nel pomeriggio-sera. Nevicate al disopra dei 1200-1400 metri, specie nella seconda metà della giornata. Dal pomeriggio-sera atteso, inoltre, un progressivo rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali.

Temperature: In diminuzione a partire dal pomeriggio-sera e nella mattinata di sabato.

Venti: Inizialmente deboli orientali ma dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Inizialmente poco mosso o mosso con moto ondoso in aumento a partire dal pomeriggio-sera.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo