di venerdì 15 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Residua instabilità nelle prossime ore ma la tendenza è verso un graduale miglioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 28 marzo 2015, 6:43 | 555 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una perturbazione in azione sulle regioni meridionali, che determina annuvolamenti anche sulle regioni adriatiche, dove soffiano venti dai quadranti nord orientali responsabili di una nuova diminuzione delle temperature. A partire dalle prossime ore assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalle regioni centrali adriatiche, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata di domenica. Da domani, infatti, l’avvicinamento dell’Anticiclone delle Azzorre favorirà un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche con temperature in sensibile aumento, specie al centro-nord, a causa dei venti di Fohn, mentre da lunedì torneranno a manifestarsi annuvolamenti, specie al meridione. Fino a giovedì della prossima settimana non dovrebbero verificarsi sostanziali variazioni, anche sulla nostra Regione il tempo risulterà decisamente migliore con temperature al disopra delle medie stagionali, tuttavia non mancheranno annuvolamenti. Un probabile peggioramento sembra possibile nel corso del fine settimana: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto con possibili precipitazioni, più probabili sulle zone montuose e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico e nel chietino. La tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera e nel corso della giornata di domenica.

Temperature: In diminuzione.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti nord-orientali.

Mare: Mosso o molto mosso.