di domenica 24 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Intensa perturbazione in azione sull’Italia, attese precipitazioni anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 16 maggio 2015, 7:06 | 934 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata dal passaggio di una perturbazione di origine atlantica legata alla presenza di un minimo depressionario attualmente posizionato sulla Sardegna che, nel corso delle prossime ore, tenderà lentamente a spostarsi verso le regioni meridionali. Minimo depressionario attorno al quale ruotano sistemi nuvolosi che, nella giornata odierna, favoriranno un peggioramento del tempo anche sulla nostra Regione con rovesci, possibili manifestazioni temporalesche e temperature in diminuzione. Un graduale miglioramento è previsto a partire dalla giornata di domenica tuttavia, almeno nella prima parte della giornata, continueranno a manifestarsi annuvolamenti anche sulla nostra Regione. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni inizialmente più probabili sul settore occidentale, localmente a carattere temporalesco, mentre, nella seconda metà della giornata, i fenomeni tenderanno ad essere più probabili sul settore orientale, dove non si escludono manifestazioni temporalesche, localmente di moderata intensità, più probabili lungo la fascia collinare. Nuvolosità in graduale attenuazione in serata-nottata e, soprattutto, nella mattinata di domenica.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali, specie sulle zone montuose e collinari, orientali lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo