di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Perturbazione in azione al meridione, tempo migliore in Abruzzo ma permane l’instabilità

Pubblicato da Giovanni De Palma domenica 17 maggio 2015, 11:32 | 426 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata da una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, continua ad interessare le regioni meridionali, in particolar modo la Sicilia e la Calabria dove, nelle prossime ore, saranno possibili piogge diffuse e temporali di forte intensità. Tempo decisamente migliore al centro-nord e sulla nostra Regione dove, tuttavia, non mancheranno annuvolamenti, soprattutto lungo la dorsale appenninica durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, con possibili rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Da domani la perturbazione tenderà gradualmente a spostarsi verso la Grecia, favorendo un ulteriore lento miglioramento del tempo anche al meridione ma, durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, non si escludono rovesci temporaleschi lungo la dorsale appenninica. Poche novità fino a mercoledì, ma dalla serata è atteso un nuovo peggioramento favorito dall’arrivo di una perturbazione di origine atlantica che, alla base dei dati attuali, risulterà più attiva sulle regioni centro-settentrionali, Abruzzo compreso. Perturbazione che, rispetto a quella che ci ha interessato fino alla giornata di ieri, potrà dar luogo a fenomeni temporaleschi anche di una certa consistenza, almeno stando agli ultimi aggiornamenti, da confermare nei prossimi giorni.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite in mattinata ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità sull’Alto Sangro e sulle zone montuose con possibili rovesci pomeridiani, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con occasionali rinforzi.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.