di venerdì 17 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Caldo e afa lungo le coste. Attesi temporali su Aquilano, Marsica e sui rilievi

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 22 luglio 2015, 7:13 | 1,144 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una vasta area di alta pressione di matrice nord africana che, da diversi giorni ormai, determina temperature molto elevate su gran parte delle nostre regioni anche se, rispetto ai giorni scorsi, la struttura di alta pressione sta subendo un parziale cedimento soprattutto in quota e ciò favorirà lo sviluppo di temporali su zone alpine ed appenniniche, nonché al meridione. In particolare, sulla nostra Regione, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo con temperature molto elevate e ben al disopra delle medie stagionali, nel pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sulle zone montuose con temporali in estensione verso la Valle Peligna, la Marsica e l’Aquilano. Non si escludono fenomeni di forte intensità, in attenuazione in serata e in nottata. Proseguirà, invece, il caldo afoso lungo la fascia costiera. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno con temperature massime in ulteriore lieve aumento. Dal pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sulle zone interne e montuose con sviluppo di temporali che, nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, tenderanno ad estendersi verso la Valle Peligna, la Marsica e l’Aquilano. Non si escludono fenomeni di forte intensità e grandinate, attenzione. Nubi in aumento anche sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. Caldo e afa lungo la fascia costiera.

Temperature: Generalmente stazionarie o in ulteriore lieve aumento sul versante orientale. Temporanea diminuzione sul settore occidentale nel corso dei pomeriggio a causa dei probabili temporali.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.