di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temperature in ulteriore aumento ma torna l’instabilità pomeridiana, anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 6 agosto 2015, 7:08 | 858 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata da un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che, nei prossimi giorni, continuerà a favorire temperature molto elevate su molte regioni del centro-nord anche se gli ultimi aggiornamenti mostrano un graduale cedimento della struttura di alta pressione soprattutto in quota e ciò favorirà un graduale aumento dell’instabilità pomeridiana sulle zone alpine ma, in particolar modo, lungo la dorsale appenninica, con temporali che tenderanno ad estendersi verso il settore occidentale della nostra Regione e verso il settore tirrenico. A partire da venerdì e nel fine settimana, assisteremo ad un aumento dell’instabilità pomeridiana anche se le temperature continueranno ad essere al disopra delle medie stagionali mentre, alla base dei dati attuali, un ulteriore attenuazione dell’alta pressione sembra possibile nel corso dei primi giorni della prossima settimana e ciò potrebbe favorire un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche lungo le aree costiere. Vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno con possibili annuvolamenti sulle zone montuose durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Non si escludono rovesci temporaleschi localizzati, in estensione verso la Marsica e verso il vicino Lazio nel pomeriggio-sera. Attenuazione della nuvolosità in serata e in nottata. Afa in aumento lungo la fascia costiera.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.