di giovedì 21 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Atteso intenso peggioramento al meridione, nubi in aumento anche in Abruzzo

Si parla di... , , ,
Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 8 settembre 2015, 7:13 | 886 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola continuano a giungere masse d’aria fresca che interessano principalmente le regioni centro-settentrionali, dove le temperature sono sensibilmente diminuite rispetto ai giorni scorsi. L’aria fresca raggiungerà, anche se marginalmente, le estreme regioni meridionali dove tenderà a confluire con masse d’aria caldo-umida provenienti dalle regioni nord-africane: di conseguenza è previsto un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia a partire dalle prossime ore e nelle successive 48 ore, con rischio elevato di nubifragi e precipitazioni abbondanti. La nuvolosità tenderà ad aumentare anche sulle regioni centrali ma, almeno fino a mercoledì sera, non si prevedono fenomeni di rilievo sulla nostra Regione.

Sull’Abruzzo si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, specie sulle zone montuose e sul versante orientale. Tendenza a graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) nel corso della giornata.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo