di venerdì 17 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo in miglioramento ma atteso passaggio sistema nuvoloso tra domenica e lunedì

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 3 ottobre 2015, 7:13 | 759 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola il tempo è in miglioramento, soprattutto al centro-sud, l’intensa perturbazione che ha interessato la Sicilia, la Sardegna, la Corsica e la Liguria, si è ulteriormente attenuata e spostata verso la Francia anche se, in queste ore, permangono condizioni di instabilità soprattutto sul settore nord-orientale e sul settore ionico. Tempo decisamente migliore sulla nostra Regione dove è tornato il sereno, soprattutto sul settore centro-orientale, a causa della progressiva disposizione occidentale delle correnti che, nelle prossime ore, favoriranno anche un progressivo aumento delle temperature. Ma un nuovo sistema nuvoloso proveniente dalla Francia tenderà ad attraversare le regioni centro-settentrionali, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione a partire da domenica pomeriggio-sera e nelle prime ore della giornata di lunedì anche se non si tratterà di un peggioramento consistente. A seguire temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche e un ulteriore aumento delle temperature.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite sul settore orientale e costiero. Annuvolamenti localmente consistenti potranno manifestarsi sulle zone montuose, specie nel pomeriggio. Nuovo aumento della nuvolosità a partire dalla seconda metà della giornata di domenica.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi, soprattutto sul settore orientale.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali con possibili rinforzi a ridosso dei rilievi e sul settore orientale della nostra Regione.

Mare: Generalmente mosso.