di domenica 24 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo migliore sulla nostra Regione, più freddo ma permane l’instabilità con nuovi addensamenti

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 16 ottobre 2015, 7:09 | 647 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di un nucleo di aria fredda posizionato tra l’Europa centro-occidentale e le nostre regioni settentrionali, che determina condizioni di marcata instabilità e temperature in sensibile diminuzione sulla Toscana e sulle regioni settentrionali, dove sono in atto frequenti rovesci temporaleschi. Temporali di forte intensità interessano invece le estreme regioni meridionali, mentre sulle restanti regioni centrali è presente un moderato flusso di correnti occidentali che favorisce annuvolamenti sul settore tirrenico e sulle zone appenniniche, mentre forti venti interessano le zone montuose e il settore adriatico. Nelle prossime ore masse d’aria fredda tenderanno a spingersi verso le regioni centrali, favorendo annuvolamenti anche sulla nostra Regione, in particolar modo sul settore occidentale con possibili rovesci, specie tra stasera e nella giornata di sabato, localmente anche sul settore orientale. Da domani è inoltre prevista una graduale diminuzione delle temperature anche sul versante orientale della nostra Regione in quanto si attenueranno i forti venti occidentali. La tendenza successiva mostra un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla serata di domenica e nella mattinata di lunedì, a causa dello spostamento del nucleo di aria fredda verso i vicini Balcani e verso il settore adriatico. Peggioramento che favorirà anche una decisa diminuzione delle temperature. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale e lungo la fascia costiera, mentre annuvolamenti interesseranno il settore occidentale, in particolar modo l’alto aquilano con possibili rovesci, specie sulle zone montuose. Da stasera è atteso un ulteriore aumento della nuvolosità sul settore occidentale, localmente associato a precipitazioni che, occasionalmente, potrebbero estendersi anche verso il teramano e verso il settore orientale in genere. Ancora venti moderati dai quadranti occidentali, in attenuazione da sabato. Peggiora da domenica sera-notte e nella giornata di lunedì.

Temperature: In diminuzione, specie sul settore occidentale e sulle zone montuose.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali con rinforzi sulle zone montuose.

Mare: Generalmente mosso. Localmente poco mosso sottocosta.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo