di giovedì 19 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

L’Italia interessata da correnti umide atlantiche e giovedì giungerà nuova perturbazione

Si parla di... , ,
Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 27 ottobre 2015, 7:09 | 552 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da un flusso di correnti umide di origine atlantica che, nelle prossime ore, favorirà annuvolamenti diffusi su gran parte delle nostre regioni e banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli del centro-nord. Ma un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche è previsto sulle regioni centro-settentrionali tirreniche e al nord a partire dal pomeriggio-sera e nella giornata di mercoledì, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, alla base dei dati attuali, raggiungerà gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali nel corso della giornata di giovedì, favorendo un progressivo peggioramento del tempo anche sulla nostra Regione. Un graduale miglioramento sembra probabile nel corso del fine settimana ma, al momento, la tendenza è ancora piuttosto incerta.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con possibili banchi di nebbia, specie sulle zone collinari e sul versante orientale, in parziale attenuazione durante le ore centrali della giornata. Dalla serata e, ancor più, da domani, è previsto un graduale aumento della nuvolosità con possibili precipitazioni, a partire dal settore occidentale.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti orientali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.