Instabilità in ulteriore attenuazione ma torneranno a manifestarsi annuvolamenti su gran parte delle regioni centrali a causa del transito di corpi nuvolosi al centro-nord

Sulla nostra penisola il tempo è ulteriormente migliorato rispetto alla giornata di ieri, in particolare al centro-sud ma, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, la nostra penisola tornerà ad essere interessata dall’arrivo di correnti atlantiche in seno alle quali si sposteranno corpi nuvolosi che attraverseranno il centro-nord, risultando più attivi sulle regioni settentrionali, in particolare sulle zone alpine, dove sono attesi fenomeni di instabilità anche nei prossimi giorni. Nubi medio-alte e stratificate si estenderanno anche sulle regioni centrali, favorendo annuvolamenti ma senza fenomeni di rilievo, sia nella giornata odierna che nel fine settimana, mentre nella giornata di lunedì, molto probabilmente, precipitazioni interesseranno Toscana, Umbria, Marche e, marginalmente, la nostra regione, a causa del transito di una perturbazione che favorirà anche una temporanea risalita di masse d’aria calda al centro-sud.

Previsioni 21 Maggio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con nubi medio-alte e stratificate in aumento nel corso della giornata, ma non si prevedono fenomeni. Addensamenti consistenti potranno manifestarsi a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata. Nuvolosità in ulteriore aumento nella giornata di sabato con venti meridionali in rinforzo, specie sulle zone montuose e temperature in aumento.

Temperature: In graduale aumento, specie nei valori massimi. Valori minimi ancora al disotto delle medie stagionali ma nel fine settimana è previsto un graduale aumento, specie sul settore orientale della nostra regione.

Venti: Occidentali o sud-occidentali sulle zone interne e montuose. Orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera e collinare. Da domani è previsto un rinforzo dei venti di Libeccio sulle zone montuose con probabile Garbino sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento nel pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!