Le giornate di giovedì e venerdì saranno ancora caratterizzate da condizioni di instabilità con probabili temporali sulle zone interne e montuose, tuttavia nel fine settimana è previsto un graduale miglioramento

La nostra penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di masse d’aria fresca provenienti dall’Europa centrale che, nelle prossime ore e nella giornata di venerdì, favoriranno lo sviluppo di addensamenti consistenti che daranno luogo a rovesci e a manifestazioni temporalesche, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, in particolare sulle zone montuose, nell’Aquilano, sulla Valle Peligna, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in attenuazione in serata e in nottata. Nel fine settimana è atteso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa della probabile espansione dell’Anticiclone delle Azzorre che, molto probabilmente, si estenderà dall’Europa centro-occidentale verso la nostra penisola, favorendo anche un progressivo aumento delle temperature anche se, alla base dei dati attuali, molto probabilmente l’alta pressione tornerà ad attenuarsi nei primi giorni della prossima settimana: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con annuvolamenti sulle zone alto collinari e montuose, in temporanea attenuazione in mattinata. Dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio è atteso lo sviluppo di nuovi addensamenti sulle zone pedemontane e montuose con elevata probabilità di rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso l’Aquilano, la Valle Peligna, la Marsica e l’Alto Sangro, in graduale attenuazione in serata e in nottata. Situazione simile a quella odierna nella giornata di venerdì con temporali pomeridiani che interesseranno ancora una volta le zone montuose e il settore occidentale della nostra regione, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in graduale aumento nel corso della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!