Lunedì e martedì saranno due giornate caratterizzate da caldo intenso al centro-sud a causa dell’avvicinamento di una perturbazione atlantica attesa da mercoledì anche sulle regioni centrali

La nostra penisola è interessata da condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, in particolare al centro-sud, dove è presente un promontorio di alta pressione che, a partire dalle prossime ore, tenderà nuovamente a rinforzare, a causa dell’avvicinamento di un’intensa perturbazione di origine nord atlantica che favorirà la risalita di masse d’aria molto calda dirette su gran parte delle nostre regioni centro-meridionali. Aria calda e sabbia in sospensione in quota torneranno ad interessare anche le regioni centrali a partire dalle prossime ore, in attesa dell’arrivo di masse d’aria più fresca previste dalla nottata di martedì e nelle prime ore della giornata di mercoledì: aria fresca che determinerà un marcato peggioramento sulle regioni settentrionali nella giornata di martedì e un generale aumento dell’instabilità sulle regioni centrali nella giornata di mercoledì, con elevata probabilità di formazioni temporalesche anche su Marche, Abruzzo e, localmente, sul Molise. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano un probabile ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche tra giovedì e sabato sulle regioni centro-meridionali, con l’aria fresca che si estenderà su gran parte delle nostre regioni, provocando addensamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche localmente di forte intensità e temperature in generale diminuzione.

Previsioni 12 Luglio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, ad iniziare dal settore occidentale. Tornerà la sabbia in sospensione in quota e, di conseguenza, il cielo assumerà la tipica colorazione biancastra. Temperature in aumento su gran parte del territorio regionale e afa in intensificazione lungo la fascia costiera. Nuvolosità in aumento nel corso della giornata di martedì con possibili fenomeni di instabilità in serata-nottata, specie sulle zone montuose.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi, in particolare nell’Aquilano, sulla Marsica, sulla Valle Peligna e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico. Afa in intensificazione lungo la fascia costiera.

Venti: Deboli occidentali sulle zone interne e montuose. Orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera e collinare, in temporaneo rinforzo dalla tarda mattinata al tardo pomeriggio.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento tra la tarda mattinata e il pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!