Una perturbazione in avvicinamento dal Mediterraneo occidentale favorirà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centrali a partire da stasera

La nostra penisola risulta interessata dalla rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che si estende su gran parte delle regioni centro-meridionali, dove le temperature sono sensibilmente aumentate rispetto ai giorni scorsi, mentre una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale, in avvicinamento verso la nostra penisola, favorirà un moderato aumento dell’instabilità al nord e sulla Toscana a partire dalle prossime ore, con elevata probabilità di rovesci e temporali localmente di forte intensità. Nel corso della giornata, inoltre, assisteremo ad un graduale cedimento del promontorio di alta pressione sulle regioni centrali e, di conseguenza, tra stasera e la giornata di venerdì, masse d’aria fresca di origine atlantica tenderanno a confluire con masse d’aria calda in risalita dalle regioni nord africane, favorendo un progressivo aumento dell’instabilità anche su Marche, Abruzzo e Molise, ad iniziare dalle zone interne e montuose. La giornata di venerdì sarà caratterizzata da tempo instabile con elevata probabilità di rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso il settore adriatico, in particolare su Marche e Abruzzo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con possibili annuvolamenti consistenti, occasionalmente associati a precipitazioni a carattere sparso, miste a sabbia. Nel tardo pomeriggio-sera e in nottata è previsto un graduale aumento dell’instabilità sulla Marsica, nell’Aquilano, sull’Alto Sangro con addensamenti consistenti associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, in sconfinamento verso il settore adriatico nelle prime ore della giornata di venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie ma con valori al disopra delle medie stagionali. Dalla serata è prevista una graduale diminuzione a partire dal settore occidentale.

Venti: Deboli orientali lungo la fascia costiera, occidentali o sud-occidentali sulle zone interne e montuose, in rinforzo nel corso della giornata.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!