L’autunno bussa alle porte dell’Italia: una perturbazione atlantica attesa tra oggi e domani al centro-nord segnerà l’inizio di una fase di maltempo che durerà per gran parte della settimana

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di una perturbazione di origine atlantica che, nelle prossime ore, si estenderà verso le regioni settentrionali favorendo un marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni nord-occidentali e sulla Toscana, con la nuvolosità che, tra stanotte e domattina, attraverserà anche le regioni centrali ma risulterà più attivo sul settore tirrenico. L’arrivo di questa perturbazione segnerà l’inizio di una nuova fase meteorologica caratterizzata da un tempo decisamente autunnale, con rovesci, temporali, temperature in generale diminuzione ed anche nevicate sulle cime più elevate del nostro Appennino, specie da mercoledì e nei giorni successivi, a causa dell’ingresso di un nucleo di aria fredda in quota sulle regioni centro-meridionali che determinerà la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario a cui sarà associata un’intensa fase di maltempo anche sulle nostre regioni, stavolta anche sul settore orientale e costiero, dove torneranno le piogge diffuse, localmente di forte intensità almeno fino alla giornata di sabato.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità in serata e in nottata, ad iniziare dal settore occidentale, con possibili rovesci, localmente a carattere temporalesco, più probabili sulla Marsica, nell’Aquilano, sull’Alto Sangro e sulle zone montuose tra la tarda nottata e le prime ore della mattinata di martedì, ma con possibili sconfinamenti verso il settore adriatico.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli meridionali in rinforzo in serata e in nottata. Possibile temporaneo Garbino sul versante adriatico in serata e in nottata.

Mare: Poco mosso o mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!