Prosegue il tempo stabile sulle nostre regioni ma non mancheranno annuvolamenti, specie sul settore adriatico. Venti in rinforzo, annuvolamenti, possibili precipitazioni sparse nella giornata di sabato con temperature in diminuzione

La nostra penisola continua ad essere protetta da una vasta area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni, in particolare al nord e sulle regioni tirreniche anche se, sul bordo orientale e meridionale dell’alta pressione continuano a scorrere masse d’aria fredda che raggiungono le nostre regioni centro-meridionali adriatiche, favorendo annuvolamenti e possibili piovaschi. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nelle prossime ore, tempo stabile ma con annuvolamenti su Abruzzo e Molise, localmente associati a precipitazioni sparse, specie sul settore adriatico; nel corso della nottata e nelle prime ore della mattinata di sabato, inoltre, un impulso di aria fredda, diretto principalmente verso il settore ionico, lambirà le regioni centrali e favorirà un graduale rinforzo dei venti, temperature in calo, addensamenti consistenti associati, localmente, a rovesci sparsi, anche sulla nostra regione. Nella giornata di domenica il tempo tornerà a migliorare con venti e nuvolosità in attenuazione, e gelate diffuse, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Da lunedì tornerà a manifestarsi l’instabilità, anche sulle nostre regioni centrali.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso sul settore adriatico, con annuvolamenti più consistenti nel Chietino, nel Vastese in particolare, dove non si escludono occasionali precipitazioni sparse. Cielo sereno o poco nuvoloso sulla Marsica, nell’Aquilano, sulla Valle Peligna e sull’Alto Sangro con possibili annuvolamenti nel corso della giornata. Gelate diffuse sul settore occidentale della nostra regione durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Da stanotte e nelle prime ore della mattinata di sabato saranno possibili addensamenti consistenti sul settore orientale e costiero con possibili rovesci, accompagnati da venti settentrionali in rinforzo e temperature in calo.

Temperature: Stazionarie ma la tendenza è verso una nuova diminuzione nel corso della giornata di sabato.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, specie nel Vastese. Da stanotte è atteso un nuovo rinforzo dai quadranti settentrionali.

Mare: Generalmente mosso. Moto ondoso in aumento nella giornata di sabato.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!