Atteso passaggio perturbazione nelle prossime ore ma migliora a Pasqua

Sulla nostra Penisola è in transito un sistema nuvoloso che, in queste ultime ore, determina rovesci e manifestazioni temporalesche soprattutto sulle regioni nord-occidentali mentre, nelle prossime ore, favorirà un moderato peggioramento del tempo anche sulla nostra regione, dove sono attese precipitazioni a partire dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione, nel corso della giornata e in serata, anche sul settore orientale. La tendenza è verso un graduale miglioramento dalla tarda serata a partire dal settore occidentale, miglioramento che si concretizzerà nella giornata di Pasqua, anche se non mancheranno annuvolamenti nel corso della giornata, più consistenti a ridosso dei rilievi. Tempo decisamente migliore rispetto a quanto prospettato nei giorni scorsi dai modelli matematici nella giornata di Lunedì dell’Angelo: alla base dei dati attuali saranno possibili annuvolamenti ma tutto sommato avremo un tempo discreto su gran parte del territorio regionale, ad eccezione del teramano e del vicino ascolano e a ridosso dei rilievi dove, nel corso del pomeriggio, potranno manifestarsi annuvolamenti consistenti associati a occasionali precipitazioni, più probabili sulle zone montuose e pedemontane. Temperature in graduale aumento.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso con tendenza a ulteriore graduale aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale con precipitazioni inizialmente più probabili sulla Marsica e nell’Aquilano, in estensione sul settore centro-orientale tra il pomeriggio e la serata. Graduale miglioramento dalla tarda serata e nella giornata di Pasqua.
Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento.
Venti: Deboli meridionali con occasionali rinforzi sul settore orientale.
Mare: Poco mosso o localmente mosso.

error: Content is protected !!