Passata la perturbazione continueranno a manifestarsi condizioni di instabilità in particolare nel pomeriggio, specie sulle zone montuose e sul settore adriatico di Marche e Abruzzo

La perturbazione atlantica che nella giornata di ieri ha favorito episodi di maltempo al nord, sulle regioni tirreniche ed appenniniche, ha attraversato le nostre regioni, dove il tempo è migliorato, tuttavia nelle prossime ore continueranno a giungere masse d’aria fresca di origine atlantica che manterranno attive condizioni di instabilità anche sulle regioni centrali, in particolare sulle zone montuose di Marche e Abruzzo, dove sono attesi nuovi addensamenti pomeridiani, occasionalmente associati a precipitazioni, in estensione verso il settore adriatico ma in attenuazione in serata-nottata. Instabilità che si intensificherà nuovamente nella giornata di giovedì con annuvolamenti attesi anche sul settore tirrenico, in estensione verso le Marche, l’Abruzzo e il Molise, con possibili rovesci, anche a carattere temporalesco, in temporanea attenuazione in serata e in nottata. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica attesa tra venerdì e sabato, diretta principalmente verso le regioni centro-meridionali, che determinerà un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, in attesa di un probabile miglioramento nella giornata di domenica: vedremo.

Previsioni 12 Maggio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con annuvolamenti più consistenti a ridosso dei rilievi. Nel corso della mattinata e nel primo pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti sulle zone interne e montuose, con possibili rovesci sparsi, in estensione verso il settore adriatico, in particolare nel Teramano e nel Pescarese, in attenuazione in serata e in nottata. Un nuovo aumento della nuvolosità è previsto nel corso della giornata di giovedì.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali, con rinforzi sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!