Tempo in ulteriore miglioramento ma non mancheranno annuvolamenti specie sulle zone interne e montuose. Temperature in generale aumento da venerdì e nel corso del fine settimana

Sulla nostra penisola il tempo è in ulteriore miglioramento anche se masse d’aria fresca in arrivo dai vicini Balcani potranno ancora favorire lo sviluppo di addensamenti sulle regioni adriatiche e sulle zone appenniniche nel corso delle prossime ore, con temperature che sono ulteriormente diminuite rispetto alla giornata di ieri. Nei prossimi giorni, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, sulle nostre regioni centro-meridionali è prevista la rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che determinerà un progressivo aumento delle temperature anche sulle regioni centrali a partire da venerdì e nel corso del fine settimana, con valori che si porteranno ben al disopra delle medie stagionali; tornerà anche la sabbia in sospensione in quota che raggiungerà la nostra penisola insieme e corpi nuvolosi che si estenderanno anche verso le regioni centrali nel fine settimana. Una perturbazione atlantica tenderà, molto probabilmente, ad estendersi verso le nostre regioni centro-settentrionali a partire da lunedì, favorendo un graduale aumento dell’instabilità anche su Marche, Abruzzo e Molise, ma si tratta di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico e, localmente, lungo la fascia costiera, in attenuazione nel corso della mattinata. Nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio saranno possibili addensamenti sulla Marsica e nell’Aquilano ma senza fenomeni di rilievo. In serata e in nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità che proseguirà nel corso della giornata di venerdì.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi. Da domani le temperature torneranno ad aumentare.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali residui rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!