Deboli impulsi di aria fredda provenienti dai vicini Balcani favoriranno un temporaneo aumento dell’instabilità e temperature in generale diminuzione

La situazione meteorologica attutale è caratterizzata dalla discesa di un intenso nucleo di aria gelida di origine artica diretto principalmente verso l’Europa orientale, verso la Grecia, la Turchia e verso i vicini Balcani ma, marginalmente, masse d’aria fredda si estenderanno verso le nostre regioni centro-meridionali adriatiche, favorendo un temporaneo aumento dell’instabilità nelle prossime ore e un generale calo delle temperature dal pomeriggio. Temperature in generale diminuzione ma nel fine settimana i valori torneranno ad aumentare, soprattutto sulle Marche e sull’Abruzzo, in un contesto di tempo stabile con ampie schiarite ma con possibili addensamenti nella giornata di domenica, specie su Abruzzo e Molise, localmente associati a rovesci. Nel corso della prossima settimana l’alta pressione tornerà ad espandersi verso l’Europa centro-occidentale e proteggerà la nostra penisola dall’arrivo di perturbazioni, tuttavia sul bordo orientale dell’alta pressione continueranno a giungere impulsi di aria fredda che, alla base dei dati attuali, interesseranno marginalmente le nostre regioni centro-meridionali, con conseguenti condizioni di variabilità, almeno fino ai primi giorni della prossima settimana: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso sulla Marsica, nell’Aquilano, sulla Valle Peligna, mentre annuvolamenti saranno presenti sull’Alto Sangro e su gran parte del settore orientale. Nel corso della mattinata rovesci interesseranno dapprima le aree costiere e si spingeranno verso le zone collinari e montuose nel corso della mattinata. Dal pomeriggio la nuvolosità tenderà gradualmente ad attenuarsi, ad iniziare dalla fascia costiera, con schiarite in estensione verso le restanti zone entro la serata, tuttavia residui addensamenti nel pomeriggio potranno favorire episodi nevosi localmente anche a quote collinari. Un ulteriore miglioramento è atteso in serata-nottata e nel corso della giornata di sabato, anche se le temperature subiranno una generale diminuzione.

Temperature: In generale diminuzione, specie dal pomeriggio-sera.

Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali, in rinforzo nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in graduale aumento.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!