Una temporanea attenuazione dell’alta pressione favorirà il transito di un sistema nuvoloso sulle regioni centro-meridionali adriatiche. Nuovo miglioramento nel fine settimana

L’alta pressione che da giorni si estende su gran parte dell’Europa centro-occidentale e sulla nostra penisola, tenderà temporaneamente ad attenuarsi sul bordo orientale e, di conseguenza, un veloce sistema nuvoloso proveniente dall’Europa centrale scivolerà verso le nostre regioni adriatiche nel corso delle prossime ore, favorendo un temporaneo peggioramento delle condizioni atmosferiche in particolare sull’Abruzzo, sul Molise e sulla Puglia, dove sono attesi annuvolamenti, rovesci, venti in rinforzo e temperature in calo. Si tratterà di un disturbo piuttosto veloce a cui farà seguito un nuovo progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana, anche se non mancheranno occasionali annuvolamenti su gran parte delle nostre regioni. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, il probabile arrivo di una perturbazione, più intensa di quella in arrivo nelle prossime ore, tra lunedì sera e martedì, che porterà un peggioramento più deciso soprattutto al centro-sud.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per la presenza di nubi medio alte e stratificate, mentre foschie e occasionali banchi di nebbia potranno inizialmente interessare le aree costiere e le zone collinari prossime alla costa del Teramano e del Pescarese, in diradamento nel corso della mattinata. Nel pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal settore orientale e costiero, con rovesci sparsi, più probabili nel Pescarese e nel Chietino, specie nel tardo pomeriggio-sera, nevosi sui rilievi inizialmente al disopra dei 700-1000 metri, in graduale calo intorno ai 600-700 metri entro la tarda serata/nottata. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nel corso della giornata di sabato, specie dalla tarda mattinata e nel pomeriggio.

Temperature: Stazionarie al mattino con nuova diminuzione dal tardo pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti settentrionali, in rinforzo nel pomeriggio-sera, specie lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!