Fine settimana caratterizzato da annuvolamenti e da temperature abbondantemente al disopra delle medie stagionali. Temperature in graduale calo a partire da martedì con instabilità in aumento al centro-nord e sul versante adriatico

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice sub-tropicale che determina la risalita di masse d’aria calda dalle regioni nord africane verso le nostre regioni peninsulari, con corpi nuvolosi, sabbia in sospensione che favoriscono annuvolamenti anche sulle regioni centrali. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nel fine settimana, previste temperature molto elevate al centro-sud, anche se non mancheranno annuvolamenti e occasionali precipitazioni a carattere sparso, miste a sabbia, mentre le regioni settentrionali saranno interessate da infiltrazioni di aria umida di origine atlantica che potranno favorire la formazione di temporali di forte intensità, specie sull’arco alpino, in sconfinamento verso le aree di pianura entro la serata. A partire da lunedì il promontorio di alta pressione di matrice nord africana tenderà ad attenuarsi e masse d’aria umida ed instabile di origine atlantica attraverseranno le nostre regioni centro-settentrionali, provocando un deciso aumento dell’instabilità con elevata probabilità di temporali tra martedì e mercoledì, e temperature che subiranno una netta diminuzione rispetto ai valori che si registreranno nel fine settimana.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi medio-alte e stratificate che, nel corso della giornata, potranno dar luogo anche ad occasionali precipitazioni a carattere sparso (miste a sabbia), più probabili a ridosso dei rilievi e nel Chietino. Probabili ampie schiarite nel pomeriggio-sera, tuttavia nella giornata di domenica la nuvolosità tornerà nuovamente ad aumentare su gran parte del territorio regionale e non si escludono occasionali rovesci sparsi, misti a sabbia, più probabili sulle zone collinari e montuose.

Temperature: In ulteriore aumento nel fine settimana, con valori che si porteranno abbondantemente al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!