La settimana si apre all’insegna del tempo stabile soprattutto al centro-sud. Un’intensa ondata di caldo interesserà la Francia e la Spagna, marginalmente anche la nostra penisola, specie nei prossimi giorni

Sulla nostra penisola è presente un promontorio di alta pressione di matrice nord africana, in ulteriore rafforzamento sull’Europa occidentale, che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato soprattutto sulle nostre regioni centro-meridionali, dove le temperature sono in progressivo aumento, mentre le regioni alpine risultano influenzate da infiltrazioni di aria umida di origine atlantica che, nelle prossime ore, potranno favorire episodi di instabilità soprattutto sulle zone montuose. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nei prossimi giorni, tuttavia un’intensa ondata di caldo interesserà la Francia e la Spagna con valori di temperatura che supereranno agevolmente i +40°C, con caldo che si intensificherà anche sulla nostra penisola, in particolare sulle regioni tirreniche e sul settore nord-occidentale, tuttavia infiltrazioni di aria umida provenienti dall’Europa centrale potranno raggiungere le nostre regioni centro-settentrionali e potranno dar luogo ad annuvolamenti e fenomeni di instabilità anche lungo la dorsale appenninica, specie nel pomeriggio-sera, mentre il caldo potrebbe intensificarsi nel fine settimana: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili addensamenti pomeridiani, più consistenti a ridosso dei rilievi, anche se non si escludono annuvolamenti nel pomeriggio-sera anche sulle restanti zone; annuvolamenti potranno manifestarsi anche in nottata e nelle prime ore nella mattinata di martedì, specie lungo la fascia costiera e collinare con possibili occasionali precipitazioni, più probabili nel Teramano e nel Pescarese. Nella giornata di martedì, inoltre, aumenterà la probabilità di assistere allo sviluppo di temporali sulle zone interne e montuose, specie nel pomeriggio-sera.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con residui rinforzi lungo la fascia costiera, in ulteriore attenuazione entro la serata.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!