L’alta pressione in graduale attenuazione nel fine settimana favorirà l’arrivo di masse d’aria umida ed instabile di origine atlantica specie da domenica e nei primi giorni della prossima settimana

La nostra penisola risulta ancora interessata dalla presenza di un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni ma con annuvolamenti che continueranno ad essere presenti anche nelle prossime ore. Come anticipato nei precedenti aggiornamenti, a partire dalla giornata odierna assisteremo ad un graduale cedimento dell’alta pressione che favorirà l’avvicinamento di masse d’aria umida ed instabile provenienti dal Mediterraneo occidentale che determineranno un nuovo aumento della nuvolosità e, da domenica, aumenterà anche la probabilità di assistere a fenomeni di instabilità, specie sulle zone interne e montuose, in ulteriore intensificazione nella giornata di lunedì, ad iniziare dalle zone interne e dal settore tirrenico, in estensione verso il settore adriatico. Alla base dei dati attuali, inoltre, l’instabilità continuerà a manifestarsi anche nel corso della prossima settimana, a causa dell’arrivo di correnti umide ed instabili di origine atlantica che continueranno ad affluire verso le nostre regioni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con nuvolosità in graduale attenuazione nel corso della giornata, ad iniziare dalle zone interne e montuose, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio. Da stasera-notte e nelle prime ore della giornata di domenica è previsto un nuovo graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione verso le restanti zone con possibili precipitazioni sulle zone interne e montuose, specie nel pomeriggio. Instabilità in ulteriore aumento nella giornata di lunedì.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali con possibili rinforzi, specie lungo le aree costiere.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!