Un promontorio di alta pressione garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in graduale aumento su gran parte delle nostre regioni. Nubi in aumento nel fine settimana

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-sud, mentre masse d’aria umida di origine atlantica raggiungono le regioni nord-occidentali dove, nelle prossime ore, è previsto un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche. Non cambierà di molto la situazione sulle regioni centrali, nelle prossime ore il tempo risulterà stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi, anche se l’aria fredda presente continua a favorire gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Nei prossimi giorni è previsto un graduale aumento delle temperature anche se, alla base dei dati attuali, l’alta pressione tenderà ad attenuarsi, favorendo l’arrivo di masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale che, nel fine settimana, favoriranno annuvolamenti anche sulle regioni centrali, con possibili deboli precipitazioni sparse, più probabili sulle zone appenniniche. Tra lunedì e martedì una nuova perturbazione attraverserà le nostre regioni e favorirà un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche anche in Abruzzo.

Previsioni 09 Aprile 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in graduale aumento a partire dalla serata e nelle prime ore della mattinata di sabato, ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni. La giornata di sabato sarà caratterizzata da condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso ma senza fenomeni di rilievo.

Temperature: In graduale aumento, specie nei valori massimi. Gelate durante le ore serali, notturne e al primo mattino.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali, specie lungo la fascia costiera. Occidentali altrove.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!