Un veloce impulso di aria fresca proveniente dall’Europa centro-occidentale favorirà un graduale aumento dell’instabilità nelle prossime ore e nella giornata di giovedì, anche sulle regioni centrali

Sulla nostra penisola la pressione è in temporanea diminuzione a causa dell’arrivo di un veloce impulso di aria fresca di origine atlantica che, in queste ultime ore ha raggiunto le regioni settentrionali e, nel corso della giornata, si estenderà verso le Marche e verso la nostra regione, favorendo un graduale aumento dell’instabilità con annuvolamenti, rovesci, possibilità di temporali, venti settentrionali in rinforzo e temperature in diminuzione. L’instabilità si estenderà verso il Molise e verso la Puglia nel corso della serata e continuerà a manifestarsi anche nella giornata di giovedì, in particolare durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, specie lungo la dorsale appenninica, sulle zone pedemontane e, localmente, sulle zone collinari, con annuvolamenti associato a rovesci temporaleschi, in attenuazione in serata e in nottata. Da venerdì è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se non mancheranno annuvolamenti, ma senza fenomeni di rilievo, mentre alla base dei dati attuali nel corso della prossima settimana sembra probabile la rimonta di un promontorio di alta pressione che, se confermato, favorirà un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche e temperature in aumento: vedremo.

Previsioni 19 Maggio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti, al mattino, sul settore occidentale, dove non si escludono occasionali precipitazioni. Nel corso della giornata, in particolare tra la tarda mattinata e il pomeriggio, saranno possibili addensamenti consistenti ad iniziare dalle zone interne e montuose, con rovesci sparsi, localmente a carattere temporalesco accompagnati da venti settentrionali in rinforzo, in estensione, occasionalmente, anche verso le aree costiere. Una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni è prevista dalla serata e nel corso della nottata, ad iniziare dall’Alto Aquilano e dal Teramano, in estensione verso le restanti zone. L’instabilità continuerà a manifestarsi anche nella giornata di giovedì con addensamenti pomeridiani lungo la dorsale appenninica e sulle zone interne, con rovesci e possibili temporali, in sconfinamento verso le zone pedecollinari del versante adriatico nel pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In diminuzione, anche sensibile dal pomeriggio-sera, specie sul versante adriatico.

Venti: Deboli occidentali con rinforzi al mattino, specie sulle zone interne. Dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando, specie lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino, tuttavia nel corso della giornata, in particolare dal pomeriggio, è previsto un deciso aumento del moto ondoso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!