La giornata di martedì sarà caratterizzata da tempo stabile ma non mancheranno annuvolamenti, specie nel pomeriggio-sera. Un impulso di aria fresca di origine atlantica favorirà un graduale aumento dell’instabilità tra mercoledì e giovedì

Sulla nostra penisola il tempo è decisamente migliorato rispetto alla giornata di ieri e, nelle prossime ore, splenderà il sole su gran parte delle regioni centrali anche se, nel corso del pomeriggio e in serata, saranno possibili annuvolamenti lungo la dorsale appenninica e, localmente, anche sul settore adriatico, in attesa della discesa di un impulso di aria fresca di origine atlantica che, tra mercoledì e giovedì, attraverserà le regioni adriatiche, favorendo un graduale aumento dell’instabilità e temperature in diminuzione. Tra mercoledì e giovedì saranno possibili addensamenti associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, con venti settentrionali in rinforzo e temperature in diminuzione, mentre alla base dei dati attuali è previsto un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche tra venerdì e domenica, specie sulle regioni centro-meridionali, mentre le regioni settentrionali (il settore nord-orientale in particolare) saranno interessate da fenomeni di instabilità anche di forte intensità, a causa di infiltrazioni di aria fresca ed instabile di origine atlantica. Un possibile deciso miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nei primi giorni della prossima settimana, con l’espansione di una vasta area di alta pressione che, se confermata, porterà un clima estivo su gran parte delle nostre regioni: vedremo.

Previsioni 18 Maggio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso al mattino, mentre nel pomeriggio saranno possibili addensamenti a ridosso dei rilievi e, localmente, sul versante adriatico ma senza fenomeni di rilievo. Un graduale aumento della nuvolosità è atteso dalla tarda mattinata di mercoledì, ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, con possibili fenomeni di instabilità.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, specie nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, in graduale aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli occidentali sulle zone interne e montuose; orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera con possibili rinforzi durante le ore centrali della giornata.

Mare: Generalmente poco mosso, localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!