Il fine settimana sarà caratterizzato da tempo instabile con rischio forti temporali e nubifragi, specie nella giornata di sabato. Schiarite nella giornata di domenica e temperature in generale diminuzione

La nostra penisola è interessata dal transito di un nucleo di aria fresca proveniente dall’Europa centrale che, in queste ultime ore, ha raggiunto le nostre regioni centro-settentrionali favorendo un deciso aumento dell’instabilità con rovesci e temporali anche di moderata intensità. Nelle prossime ore il nucleo di aria fresca ed instabile si estenderà verso le regioni centro-meridionali adriatiche e, di conseguenza, sono attesi annuvolamenti diffusi su Marche, Abruzzo e Molise con rovesci e manifestazioni temporalesche localmente di forte intensità, con possibilità di nubifragi, attenzione. L’instabilità continuerà a manifestarsi anche nella giornata di domenica, con l’aria fresca che si estenderà verso le estreme regioni meridionali, mentre sulle nostre regioni centrali saranno possibili schiarite, tuttavia l’instabilità continuerà a favorire lo sviluppo di temporali sulle zone interne durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, mentre durante le ore serali, notturne e al primo mattino i fenomeni torneranno a manifestarsi sull’Adriatico centrale e lungo la fascia costiera. Da lunedì la situazione tenderà gradualmente a migliorare, tuttavia per un miglioramento più deciso bisognerà attendere la giornata di martedì.

Previsioni 17 Luglio 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, accompagnate da un deciso rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali. Situazione favorevole a nubifragi lungo la fascia costiera e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, attenzione. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio la nuvolosità si intensificherà anche sul settore occidentale con possibilità di piogge temporali, in temporanea attenuazione lungo la fascia adriatica nel tardo pomeriggio-sera, tuttavia in nottata e nelle prime ore della mattinata di domenica i temporali potranno nuovamente interessare le aree costiere e collinari, con fenomeni in estensione, nel pomeriggio, verso le zone interne e montuose.

Temperature: In generale diminuzione.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali, in rinforzo nel corso della giornata. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L2

Lascia un commento

error: Content is protected !!