Residui annuvolamenti al mattino, migliora nel pomeriggio-sera tuttavia tra mercoledì e giovedì è previsto un nuovo graduale aumento dell’instabilità su gran parte delle regioni centrali

Il transito di impulsi di aria fresca in quota ha favorito lo sviluppo di addensamenti e rovesci anche sulla nostra regione in queste ultime ore, ma la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata, anche se si tratterà di un miglioramento temporaneo in attesa dell’arrivo di un sistema nuvoloso proveniente dalla Francia che, tra mercoledì e giovedì, attraverserà anche le regioni centrali, e favorirà un nuovo graduale aumento dell’instabilità con elevata probabilità di addensamenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche che, alla base dei dati attuali, torneranno ad interessare anche la nostra regione. A seguire, da venerdì, sembra probabile un nuovo graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se, gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, evidenziano un possibile generale peggioramento delle condizioni atmosferiche da domenica sera e nei primi giorni della prossima settimana ad opera di una perturbazione di origine atlantica che, se confermata, porterà un tempo decisamente autunnale su gran parte delle nostre regioni: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con addensamenti consistenti sulle zone montuose, sul settore orientale e costiero, con possibili precipitazioni al mattino, più probabili sulle zone pedecollinari del Pescarese e del Chietino, in graduale miglioramento nel corso della mattinata, ad iniziare dal Teramano, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio e il tardo pomeriggio. Un nuovo graduale aumento della nuvolosità è previsto nel corso della giornata di mercoledì, ad iniziare dal settore occidentale e dalle zone montuose.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!