Residua instabilità al mattino, specie nel Vastese, in miglioramento nel corso della giornata ma da stasera nubi in aumento sulla Marsica e nell’Aquilano. Torna il Garbino tra mercoledì e giovedì

La nostra penisola risulta ancora interessata dal transito di una perturbazione sospinta da masse d’aria fredda di origine artica marittima che, in queste ultime ore, ha favorito annuvolamenti, rovesci, manifestazioni temporalesche e nevicate anche a bassa quota, anche sulle nostre regioni centrali. Nelle prossime ore la situazione meteorologica tenderà gradualmente a migliorare ad iniziare dalle Marche, in estensione verso la nostra regione e verso il vicino Molise con ampie schiarite e temperature in graduale aumento anche se, anche stavolta, si tratterà di un miglioramento temporaneo in attesa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica preceduta da un progressivo rinforzo dei venti di Libeccio al centro-sud e conseguente Garbino sulle nostre regioni. A partire da stasera, dunque, nuvolosità che tornerà ad aumentare sui settori appenninici e venti in rinforzo nella giornata di mercoledì: il Garbino favorirà un nuovo generale aumento delle temperature, specie sul settore adriatico delle nostre regioni e sarà seguito da un peggioramento del tempo che si manifesterà soprattutto nella giornata di giovedì, con residua instabilità venerdì. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano il possibile arrivo di una nuova perturbazione nel fine settimana, ma si tratta di una tendenza da analizzare e confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso nel Teramano, nell’Aquilano, sulla Marsica, sulla Valle Peligna e sull’Alto Sangro, mentre al primo mattino annuvolamenti si manifesteranno nel Pescarese e nel Chietino, in particolare nel Vastese dove sono attese ancora precipitazioni, localmente a carattere temporalesco ma in miglioramento nel corso della mattinata. Da stasera è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica e, localmente, nell’Aquilano.

Temperature: In aumento nei valori massimi, in diminuzione nei valori minimi.

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con residui rinforzi nel Vastese. Dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti occidentali sulle zone interne e montuose. Da domani Libeccio in rinforzo e probabile Garbino sul versante adriatico.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!